Responsabilità

«La messe è abbondante, ma sono pochi gli operai! Pregate dunque il signore della messe, perché mandi operai nella sua messe!».

Non si tratta di una delega, ma di un’assunzione di responsabilità.

Molto c’è da fare nella Chiesa: annunciare il Vangelo, vivere il servizio, costruire la comunione, testimoniare la Carità. Ma c’è la tendenza ad aspettare che ci sia sempre qualcun altro a doversene occupare. Gli specialisti del settore, i preti e le suore, gli operatori pastorali, i topi di sacrestia.

Invece Gesù spiazza tutti. Con tutto quello che c’è da fare, prega il “padrone della messe”, entra in relazione con Lui, affinché anche tu trovi il tuo posto nel suo campo. Affinché anche ti senta chiamato a essere Chiesa.

Perché se chiedi qualcosa al Padre che è nei cieli, sicuramente egli risponderà: tu cosa puoi fare? Fai la tua parte.